Le caratteristiche di un buon web writer

E cosi hai deciso di cimentarti nell’intricato mondo dell’online e divenire anche tu un esperto della scrittura sul web. Ottima scelta. Te lo dico in virtù del fatto che, secondo il mio modo di vedere, questo è il mestiere più bello del mondo.

Contornato, sicuramente, da molti sacrifici e duro lavoro, quello del web writer è un mestiere che, però, regala anche moltissime soddisfazioni a chi sa come muoversi nella giusta direzione. Testato sulla mia pelle.
Prima di proseguire con la lettura di questo articolo, ti consiglio però, di leggere Scrittori si diventa. Chi è il web writer? dove introduco questo mondo andando a spiegare, nel dettaglio, cosa vuol dire essere un web writer e, più in generale, cosa vuol dire scrivere online.

Se si decide di iniziare la propria carriera online, è fondamentale comprendere che, per divenire un buon web writer, bisogna rispettare delle “regole” o, per meglio dire, avere delle caratteristiche che permettano di essere identificati come dei professionisti del settore e non degli scrittori improvvisati.

Proprio per questo, ho deciso di mettere a disposizione quelle che, per me e nel corso della mia carriera, sono state e sono tutt’ora, le caratteristiche, le peculiarità e i comportamenti, che mi hanno permesso di muovermi in questo fantastico mondo nel miglior modo possibile, il tutto condito da qualche consiglio personale

Ecco, quindi, le 7 caratteristiche che un buon web writer deve possedere:

1. Ottime capacità di scrittura.

Per prima cosa, se hai davvero intenzione di divenire un buon web writer, devi saper scrivere bene. Inutile girarci intorno: la forma, la grammatica e, più in generale, come scrivi, sono caratteristiche fondamentali.
Uno degli errori che più comunemente si fa, è proprio quello di credere di essere già in grado di saper scrivere in maniera corretta e lineare, quando poi non è affatto così. Sembra assurdo, ma tra le caratteristiche più ignorate c’è proprio questa.
Il consiglio, quindi, in questo senso, è quello di esercitarsi tanto, tanto, tanto. Si può, ad esempio, iniziare a scrivere degli articoli di prova su argomenti a scelta, in modo da poter verificare le proprie capacità.

In alternativa si può iniziare scrivendo qualcosa su piattaforme Pay to Write, leggi l’articolo Cosa sono i pay to write? per maggiori informazioni.

2. Avere un’organizzazione impeccabile.

Che il mestiere del web writer permetta di poter gestire, in maniera autonoma, il proprio tempo, è un qualcosa di risaputo e, forse, rappresenta anche uno dei punti di forza di questo settore. Tuttavia, proprio questa peculiarità, può rappresentare un’arma a doppio taglio, se non presa nella giusta maniera.

Per essere un buon web writer, infatti, bisogna avere un’ottima capacità di organizzare la propria giornata lavorativa. Bisogna darsi degli orari, delle tempistiche (per quanto riguarda le proprie faccende personali), bisogna avere una programmazione del lavoro ed essere fermi nel rispettare ciò che ci si è prefissati.
Non è proprio una passeggiata.

Essere organizzati, però, è fondamentale. Basta considerare il fatto che non si hanno titolari o cartellini da timbrare, ma, proprio per questo, essere persone disciplinate e che riescono a programmare il da farsi in totale autonomia, è molto importante per avere successo.

3. Essere molto informati.

Una delle caratteristiche che più mi hanno fatto amare questo mestiere, è proprio la quantità di informazioni acquisite nel corso degli anni.
Può sembrare assurdo ma, per essere un web writer professionale, bisogna anche essere molto informati.

La questione è molto semplice, gli articoli che vengono commissionati dai vari clienti sono, chiaramente, spesso molto diversi tra loro e vertono su argomenti sempre nuovi. Di conseguenza, per poter realizzare dei contenuti di qualità, è importantissimo essere informati su ciò che si andrà a scrivere.

E’ ovvio che, non si può conoscere tutto fin da subito ma, volta per volta, bisogna andare ad arricchire un pò il proprio bagaglio culturale. Ho scritto articoli sugli argomenti più diversi dalla finanza allo sport, dalla fotografia ai viaggi ecc. e, anche se non conoscevo in maniera impeccabile ogni singolo argomento, mi sono adoperato per studiare ed informarmi, in modo da consegnare lavori completi ed apprezzati.

Quindi mettiti d’impegno ed impara tanto da ogni articolo.

4. Rispettare le tempistiche fornite ai clienti.

Un altro punto cruciale è, sicuramente, quello che riguarda le tempistiche di consegna dei lavori. E’ sempre valido il discorso relativo al non avere capi, ma non bisogna mai dimenticare di avere dei clienti.

Una delle caratteristiche che delinea la differenza tra web writer professionisti e quelli alle prime armi, è proprio questa. Il rispetto delle tempistiche è, innanzitutto, una forma di rispetto verso il proprio cliente, il quale paga per avere un certo tipo di servizio, in più permette un’organizzazione ottimale del proprio lavoro, il quale viene programmato, magari, in base alle varie scadenze.

Pertanto, soprattutto se si è all’inizio, è necessario evitare di fornire al cliente delle tempistiche di realizzazione troppo brevi se non si è sicuri di farcela, molto meglio, invece, prendersi un po di tempo in più ma portare a termine, in maniera eccellente, il lavoro rispettando i giusti tempi.

Se consegni in ritardo aspettati di essere pagato in ritardo.

5. Essere ricchi di contenuti.

Quante volte mi è capitato di leggere articoli all’interno dei quali veniva ripetuto fino alla noia un concetto, magari per raggiungere un totale di parole stabilito.
Ecco, questa è una delle cose da evitare assolutamente se si vogliono ottenere dei risultati. Al cliente interessa che i contenuti siano validi, ricchi, frizzanti, interessanti, coinvolgenti ma non di certo ripetitivi.

Può capitare, spesso, che ci si accordi per un totale di parole da rispettare. Bene, prima di cimentarti nell’articolo in questione, assicurati di essere informato (come detto in precedenza) e di avere chiaro quali contenuti trattare ed in che modo farlo.
In questo modo puoi star pur certo che il risultato finale sarà di gran lunga molto più interessante di un articolo il doppio più lungo ma che ripete sempre le stesse cose all’infinito…

6. Essere molto determinati.

Lo so, può sembrare una di quelle frasi fatte ma, in realtà, non lo è affatto. Per fare il web writer bisogna essere veramente molto determinati.
Come già detto in altre occasioni, questo mestiere non è semplicissimo, soprattutto quando si muovono i primi passi e, successivamente, si cerca di affermarsi e di emergere dalla folla.

Proprio per questo motivo, è fondamentale essere motivati, determinati e decisi nel voler svolgere questo tipo di attività. E’ probabile che ci saranno periodi difficili nei quali, magari, non si riesce a trovare lavori soddisfacenti ma, proprio in questi periodi, bisogna restare concentrati ed essere sempre professionali.

I sacrifici iniziali, ovviamente, trovano poi la loro ricompensa con il tempo. Per quanto mi riguarda, ad esempio, sono riuscito a rendere la mia passione (la scrittura) un’occupazione e a realizzare il mio sogno, ovvero vivere di questo.

7. Essere estremamente elastici.

Infine, è molto importante, per svolgere questa professione, essere delle persone molto elastiche e smart. Viviamo in un mondo in continuo movimento e, basta pensare, che fino a qualche anno fa, il settore del web writing nemmeno esisteva.

Proprio per questo, bisogna avere la capacità di aggiornarsi in continuazione, migliorando e affinando, anche quelli che sono i propri punti di forza dal punto di vista professionale.
Inoltre, focalizzarsi ed incentrarsi solo ed esclusivamente sul proprio settore, può risultare molto dannoso per la propria carriera. Fondamentale, invece, essere aperti all’apprendimento basilare anche di altre professioni, in modo da risultare degli esperti del web a 360 gradi.

Volendo fare un esempio, può capitare che un cliente, insieme ad un articolo, mi richieda anche la modifica di alcune immagini da inserire nel testo. Possedendo delle competenze di base in questo senso, ho la possibilità di fornirgli un servizio molto più completo e professionale.

 

Abbiamo visto, quindi, quelle che possono essere considerate le basi per divenire un buon web writer ed avere successo in questo settore così bello ed affascinante.
Se vuoi maggiori informazioni su me ti invito a leggere l’articolo Chi Sono? Mi presento o il Benvenuto su Colpi di Penna per comprendere meglio di cosa mi occupo e tutte le informazioni utili fornite in questo sito dedicato a chi vuole fare della propria passione un’occupazione.
Sempre in continuo aggiornamento con consigli e argomentazioni utili per saperne sempre di più sul lavoro più bello del mondo.

 

Federico Capuano

Autore e Collaboratore presso diverse redazioni online in particolare mi occupo di scrittura e copywriting con revisione e stesura di testi in ottica SEO. Scrivo praticamente da quando ne ho memoria e grazie a tanto impegno, dedizione e continui miglioramenti sono riuscito a rendere la mia passione un lavoro.

More Posts - Website

About the Author

Federico Capuano
Autore e Collaboratore presso diverse redazioni online in particolare mi occupo di scrittura e copywriting con revisione e stesura di testi in ottica SEO. Scrivo praticamente da quando ne ho memoria e grazie a tanto impegno, dedizione e continui miglioramenti sono riuscito a rendere la mia passione un lavoro.

Be the first to comment on "Le caratteristiche di un buon web writer"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*