Gli strumenti indispensabili per un web writer

Ogni web writer che si rispetti, per svolgere al meglio il proprio lavoro, ha bisogno di alcuni strumenti ai quali non può, assolutamente, rinunciare.
Così come un dentista necessita dei suoi arnesi o un falegname non può fare a meno degli attrezzi del mestiere, infatti, anche chi scrive online deve assicurarsi di possedere tutto ciò che gli è necessario.
Come trattato anche nell’articolo Le caratteristiche di un buon web writer, gli strumenti rappresentano un valore aggiunto fondamentale.

Un portatile.

Il pc è, di sicuro, tra gli strumenti, se non lo strumento, più importante di tutti. E’ chiaro che, senza un buon computer, risulterebbe difficile scrivere online.
Tuttavia, il punto sul quale voglio focalizzare l’attenzione è un altro.  Nel titolo del paragrafo, ho appositamente specificato la parola “portatile”  e non “computer”, per un motivo ben preciso.

Chiunque abbia intenzione di affacciarsi a questo mondo meraviglioso, infatti, non può pensare di farlo con un vecchio fisso da scrivania. O meglio, potrebbe anche farlo, ma ne perderebbe, di molto, in termini di comodità e celerità, dal punto di vista lavorativo.

I motivi per cui un portatile è molto più indicato sono due.
Il primo è la comunicazione con il cliente, la quale, nella maggior parte dei casi, avviene via mail. Di conseguenza, a meno che non si abbia intenzione di passare l’intera giornata dinanzi al computer, potrebbe risultare molto difficile rispondere con sufficiente rapidità. Con un portatile, chiaramente, il problema non esiste e la comunicazione è resa molto più semplice.

Il secondo motivo, riguarda la possibilità di lavorare in se e per se. Se si utilizza un vecchio computer fisso, si sarà costretti a lavorare solo ed esclusivamente da casa, limitando, in questo modo, le proprie possibilità.
Con un portatile, naturalmente, la situazione cambia, poiché offre la possibilità di lavorare praticamente ovunque.
Anche se si è in treno o ci si deve spostare per qualche necessità, infatti, si può tranquillamente svolgere il proprio lavoro, in questo modo non si è costretti a far attendere il cliente e si da, sicuramente, prova di grande efficienza e professionalità.

Uno smartphone.

Che sia chiaro, lo smartphone, come strumento, è necessario nel momento in cui esso sia almeno accettabile.
I parametri di “accettabilità” sono molto semplici e, almeno in questo periodo storico, sono facilmente rispettabili praticamente da chiunque.

Possedere uno smartphone per lavoro, infatti, non vuol dire acquistare l’ultimissimo modello o quello con caratteristiche particolari. Tutto ciò che è necessario al web writer è avere la possibilità di leggere una mail, visionare un documento, avere accesso a dati personali e poter, magari, fare piccole veloci modifiche ai propri lavori.

In questo discorso rientra, nuovamente, quella che è la capacità di comunicare in maniera efficace con il cliente e di fornirgli, se necessario, tutte le informazioni di cui ha bisogno in quel momento, garantendo efficienza e (di nuovo) professionalità.
In sintesi, quindi, è fondamentale possedere uno smartphone che, almeno, offra le funzioni basilari ed indispensabili.

Linea Internet.

Questo è un altro punto chiave e rappresenta, probabilmente, lo strumento più importante dopo il portatile.

Ogni web writer sa bene quanto avere disponibilità di una linea Internet sia fondamentale. Ci si può attrezzare come meglio si crede, vale a dire, informandosi sulle linee Wi-Fi disponibili, nel caso in cui ci si debba spostare, o con comode chiavette per portarsi dietro la connessione ovunque ci si trovi.

Il discorso della linea Internet riguarda, ancora una volta, la possibilità di comunicare con il cliente ma, soprattutto, quella di lavorare.
Senza connessione, infatti, diviene impossibile pubblicare direttamente su siti/blog e fornire un servizio completo a coloro che lo richiedono.

In più, Internet, come ben si sa, è una fonte inesauribile di informazioni sugli argomenti più svariati, e può costituire un valido alleato nel caso in cui si necessita di notizie ulteriori, necessarie al completamento di una tipologia specifica di lavoro.
In sostanza, niente Internet significa niente comunicazione e niente lavoro, quindi attenzione a questa variabile per niente ignorabile.

Programmi appositi.

Anche i programmi rappresentano uno strumento basilare al quale non si può rinunciare.
Avere a portata di mano tutto il proprio materiale, i propri strumenti, appunto, è fondamentale per poter svolgere e portare a termine, al meglio, il proprio lavoro.

I programmi, infatti, rappresentano il mezzo indispensabile senza il quale scrivere diventa un tantino difficile.
Inoltre, come descritto anche nell’articolo Le migliori app per scrivere, anche per quanto riguarda i programmi, è chiaro che ci siano preferenze riguardo alcuni rispetto ad altri.
Esistono, di sicuro, programmi migliori di altri per caratteristiche e funzionalità, questo però non vuol dire che si debbano utilizzare, necessariamente, quelli.

L’importante è avere sempre a disposizione i programmi che si preferiscono e con i quali ci si trova meglio a lavorare in modo da poter svolgere il proprio compito nel modo più funzionale possibile.

 

Potrebbe interessarti anche:

Federico Capuano

Autore e Collaboratore presso diverse redazioni online in particolare mi occupo di scrittura e copywriting con revisione e stesura di testi in ottica SEO. Scrivo praticamente da quando ne ho memoria e grazie a tanto impegno, dedizione e continui miglioramenti sono riuscito a rendere la mia passione un lavoro.

More Posts - Website

About the Author

Federico Capuano
Autore e Collaboratore presso diverse redazioni online in particolare mi occupo di scrittura e copywriting con revisione e stesura di testi in ottica SEO. Scrivo praticamente da quando ne ho memoria e grazie a tanto impegno, dedizione e continui miglioramenti sono riuscito a rendere la mia passione un lavoro.

Be the first to comment on "Gli strumenti indispensabili per un web writer"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*