Copywriting persuasivo: cos’è e a che serve

Se ti occupi di scrittura online o comunque sei interessato a questo meraviglioso settore, ti sarai sicuramente imbattuto almeno una volta nel concetto di copywriting persuasivo.
Volendo generalizzare maggiormente il discorso, chiunque abbia mai fatto una ricerca online ha avuto a che fare, anche se in maniera totalmente indiretta ed involontaria, con questa particolare tecnica di scrittura, ormai molto utilizzata e diffusa, in quanto è in grado di  garantire dei vantaggi decisamente significativi.

Ma in effetti cosa vuol dire copywriting persuasivo e perché è così utilizzato?

Significato tecnico

Se si ricerca una definizione tecnica potremmo affermare che per copywriting persuasivo si intende una vera e propria tecnica di scrittura la quale ha il preciso scopo di creare contenuti  che attirino, in modo particolare, l’attenzione dell’utenza.
Questo vuol dire che i testi sono redatti in modo tale da proporre, in maniera molto accentuata, un determinato concetto, prodotto o servizio, facendo si che l’utente lo veda in maniera molto più “attraente” e ne sia, pertanto, particolarmente interessato.
Proprio per questo, tale tipologia di scrittura è utilizzata molto in ambito commerciale in quanto permette di fare leva su quelle che sono le emozioni di chi legge fornendogli, nella maggior parte dei casi, una soluzione ad un problema diffuso.

In parole povere questa tipologia di scrittura si basa sul mettere in evidenza quelle che sono le caratteristiche più rilevanti di un determinato prodotto in modo tale da presentarlo nella maniera migliore possibile.
Un tipo di scrittura che, come puoi facilmente comprendere, se sfruttata nella giusta maniera permette realmente di riscontrare risultati molto interessanti e concreti.

Illusione o realtà

La domanda che molto spesso ci si pone arrivati a questo punto è se il copywriting persuasivo sia una tecnica lecita o miri ad ingannare semplicemente l’utente.
In realtà, anche se può sembrare forse strano, questo tipo di copywriting è esattamente il miglior modo per comunicare in maniera concreta e diretta con il lettore. Questo perché, tramite questa tecnica, applicata ad esempio alla descrizione di un prodotto, tale oggetto è presentato esattamente come dovrebbe essere mettendo in risalto, in particolar modo, quelli che sono i pregi che presenta.
Così facendo si invoglia l’utente ad acquistarlo in quanto gli si propone non un semplice prodotto generico ma proprio la soluzione ad un determinato problema.

Chi ha intenzione di cimentarsi in questo tipo di professione(scrittura online), secondo il mio parere, ha assolutamente bisogno di conoscere e saper applicare questo tipo di tecnica, in modo tale da poter offrire un servizio alle aziende che si differenzi da quello che può offrire la massa.
Sfruttando a pieno tutti i vantaggi della scrittura persuasiva, infatti, si possono creare contenuti che non siano mai noiosi ma che arrivino subito al nocciolo della questione in maniera rapida e funzionale per chi legge.
Naturalmente per scrivere un buon testo questo non basta, come spiego nell’articolo Come scrivere un articolo di qualità: consigli pratici, ma rappresenta senz’altro un elemento aggiuntivo che è fondamentale possedere.

Alcuni esempi

Dopo questa breve analisi su quello che è il significato e l’utilità di una tecnica come il copywriting persuasivo, può essere utile andare ad analizzare qualche esempio pratico al fine di comprendere meglio di cosa si parla.
I titoli sono senza dubbio l’occasione migliore per sfoggiare questo tipo di tecniche in quanto rappresentano il primo impatto che un utente ha con un determinato argomento e lo invogliano pertanto ad aprire e leggere il proprio articolo.
Questo testo, ad esempio, avrebbe potuto chiamarsi “Ciò che tutti dovrebbero sapere sul…” una formula che va a fare leva sul fatto che, con ogni probabilità, l’articolo in questione contiene delle informazioni assolutamente necessarie circa quell’argomento, o ancora “L’incredibile arte di..”, “Gli X segreti sul… che non conoscevi”, “Ecco un modo per… che non ha mai fallito finora” ecc.

Come puoi vedere di modi per scrivere in maniera persuasiva e attirare l’attenzione dell’utente ce ne sono davvero diversi i quali hanno sempre in comune il fatto di essere “emozionali” e di fornire un qualcosa di cui si necessita in quel preciso momento e per un motivo specifico.

 

Potrebbe interessarti anche:

 

 

Federico Capuano

Autore e Collaboratore presso diverse redazioni online in particolare mi occupo di scrittura e copywriting con revisione e stesura di testi in ottica SEO. Scrivo praticamente da quando ne ho memoria e grazie a tanto impegno, dedizione e continui miglioramenti sono riuscito a rendere la mia passione un lavoro.

More Posts - Website

About the Author

Federico Capuano
Autore e Collaboratore presso diverse redazioni online in particolare mi occupo di scrittura e copywriting con revisione e stesura di testi in ottica SEO. Scrivo praticamente da quando ne ho memoria e grazie a tanto impegno, dedizione e continui miglioramenti sono riuscito a rendere la mia passione un lavoro.

Be the first to comment on "Copywriting persuasivo: cos’è e a che serve"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*